Roma, lunedì 28 novembre 2011
La sfida per noi missionari comboniani è di far sì che la nostra spiritualità ci aiuti a vivere sempre con grande passione il desiderio di andare ai più poveri e abbandonati, sull'esempio di San Daniele Comboni. A conclusione dell’anno 2011 dedicato alla Spiritualità e in vista del 2012 sulla Parola di Dio nella nostra vita missionaria presentiamo questa riflessione di Enzo Bianchi. (Si veda il testo allegato).

In: Missionari Comboniani – Provincia Italiana,
inserto del “Notiziario: La voce del Consiglio”, n° 4/2011, 11 novembre, memoria di San Martino.