COMBONI COMO HOJE

Seminario sulla ministerialità, servizio nella Chiesa

Mercoledì 19 aprile 2017
Nel cammino di formazione e riflessione degli organismi missionari alla luce dell’Evangelii gaudium (EG), intrapreso nel giugno 2016 con il Seminario “La gioia del Vangelo – Papa Francesco e la riforma della Chiesa”, si inserisce il secondo incontro proposto dal Tavolo degli Organismi Missionari (TOM). Fu proprio in quell’occasione che vennero richiesti approfondimenti sul tema della ministerialità. Ecco allora la proposta di questo Seminario che si terrà dal 23 al 25 aprile 2017 presso il CUM di Verona. L’obiettivo del seminario è dare un contributo per fare un passo nella direzione della riforma auspicata della Chiesa e della sua missione. Nella foto: Fr. Romero Arias Hernán, medico comboniano peruviano, in Sud Sudan.

L’idea di fondo è lo statuto del cristiano come “discepolo missionario”, e dunque la realtà di principio che “io sono [ciascuno è] una missione su questa terra” (EG 273). Perché essa possa correttamente (cioè come espressione di un vero cambio di paradigma) prendere forma e concretezza diffusa occorrerebbe ridire il senso della “corresponsabilità”, che segna il passaggio dal paradigma tridentino a quello del Concilio Vaticano II, e tentare una prima declinazione di essa in termini di ministerialità.