COMBONI COMO HOJE

Consegna della parrocchia di Santa Cruz de Casares al clero diocesano

Martedì 13 febbraio 2018
Dopo 18 anni di lavoro pastorale e sociale a Casares (Nicaragua), domenica 28 gennaio 2018 la parrocchia è stata consegnata al clero arcidiocesano. Casares si trova sulla costa dell’oceano Pacifico e conta undici comunità, tre delle quali sono villaggi di pescatori mentre le altre sono villaggi di contadini. P. Victor Cunanan Paruñgao è stato destinato a una missione di El Salvador; mentre P. Carlos Luis Romero Arrieta è partito subito per Manaus, nell’Amazzonia brasiliana.


P. Romero Arrieta Carlos Luis
e P. Paruñgao Victor Cunanan.

 

Dopo 18 anni di lavoro pastorale e sociale a Casares (Nicaragua), domenica 28 gennaio 2018 la parrocchia è stata consegnata al clero arcidiocesano. Casares si trova sulla costa dell’oceano Pacifico e conta undici comunità, tre delle quali sono villaggi di pescatori mentre le altre sono villaggi di contadini.

Molta gente ha salutato commossa i comboniani, che hanno condiviso tanti anni di esperienza pastorale e di amicizia, in particolare P. Carlos Luis Romero Arrieta, che ha passato in Nicaragua dodici anni, quattro a Managua e otto a Casares. La sua bontà, nella grande discrezione, era conosciuta da tutti. “Silenziosamente siamo arrivati e silenziosamente andiamo via”, ha detto il Superiore Provinciale, P. Víctor-Hugo Castillo Matarrita, ringraziando il cardinale Obando y Bravo, che accolse i comboniani diciotto anni fa, e l’attuale cardinale José Leopoldo Brenes Solórzano, dal quale i missionari hanno sempre ricevuto aiuto e comprensione.

P. Carlos ha ringraziato Dio per l’esperienza pastorale vissuta fra gente semplice e povera e tutti quelli che hanno collaborato con lui in questi anni. P. Victor Cunanan Paruñgao è stato destinato a una missione di El Salvador; mentre P. Carlos è partito subito per Manaus, nell’Amazzonia brasiliana.


P. Castillo Matarrita Víctor-Hugo.


Padre Santiago López, nuovo parroco.