Sul calendario missionario trova la memoria di evangelizzatori ed evangelizzatrici, le date e gli avvenimenti significativi, attinenti alla vita e storia delle Missioni in tutto il mondo. “La missione è una passione per Gesù, è una passione per il suo popolo”. Papa Francesco (EG, 268).

 

FEBBRAIO 2015

- 1/2: Giornata Nazionale per la Vita. – Tema Cei: "Declino demografico devastante per il futuro".

- 1/2: B. Luigi Variara (1875-1923), missionario salesiano italiano, che visse fra i lebbrosi e morì a Cúcuta (Colombia).

- 2/2: Presentazione del Signore Gesù, proclamato come “salvezza preparata davanti a tutti i popoli, luce per illuminare le genti” (Lc 2,31-32). – Giornata Mondiale della Vita Consacrata.

- 2/2: S. Giovanni Teofano Vénard (1829-1861), sacerdote della Società per le Missioni Estere di Parigi, martire ad Hanoi (Vietnam). Le sue lettere ispirarono anche S. Teresa di Lisieux nell’amore e dedizione per le missioni.

- 3/2: B. Maria Elena Stollenwerk (+1900): assieme a S. Arnoldo Janssen (15/1) e alla B. Jozefa Stenmanns (20/5) fondò a Steyl (Olanda) le Missionarie Serve dello Spirito Santo.

- 4/2: S. Giovanni de Brito (1647-1693), missionario gesuita portoghese, operò molte conversioni e morì martire in India.

- 4/2: Nel 1794 ad Haiti fu approvata la prima legge che aboliva la schiavitù in America Latina/Caraibi.

- 6/2: SS. Paolo Miki, gesuita giapponese, e 25 compagni (gesuiti, francescani e laici), martirizzati-crocifissi a Nagasaki (Giappone) il 5.2.1597.

- 6/2: S. Matteo Correa Magallanes (1866-1927), sacerdote messicano, martirizzato perché si rifiutò di rivelare il segreto di confessione.

- 8/2: S. Giuseppina Bakhita, religiosa canossiana (Darfur, Sudan 1869 - 1947 a Schio, Vicenza). È un esempio di umiltà, fedeltà e perdono.

- 9/2: S. Michele Febres Cordero (1854-1910), ecuadoriano, dei Fratelli delle Scuole Cristiane.

- 10/2: B. Luigi Stepinac (1898-1960), arcivescovo di Zagabria (Croazia), difensore della fede, libertà religiosa e dignità umana sotto il regime comunista in Iugoslavia.

- 10/2: Memoria del Papa Pio XI (Achille Ratti, +1939), che diede un grande impulso all’attività missionaria, con numerose iniziative e importanti documenti.

- 11/2: Madonna di Lourdes (apparizioni nel 1858). – XXII Giornata Mondiale del Malato, con il tema (2015): “Sapientia cordis, «Io ero gli occhi per il cieco, ero i piedi per lo zoppo» (Gb 29, 15).

- 11/2: Anniversario della creazione dello Stato della Città del Vaticano (1929).

- 11/2: Benedetto XVI comunicò la sua decisione di rinunciare al pontificato; dalle 8 di sera del 28/2/2013, divenne Papa emerito.

- 12/2: SS. Saturnino, sacerdote, e 48 laici nordafricani martiri (+304, Abitine, Cartagine), che dichiararono davanti al proconsole romano: “Senza la domenica non possiamo vivere”.

- 14/2: SS. Cirillo, monaco (+Roma 869), e Metodio, vescovo (+885), due fratelli, nati a Salonicco; divennero evangelizzatori dei popoli slavi e danubiani. Sono compatroni d’Europa.

- 15/2: S. Claudio La Colombière (1641-1682), gesuita francese, promotore della devozione al Cuore di Cristo, assieme a S. Margherita M. Alacoque.

- 15/2: Memoria del P. José de Acosta (+1600), missionario gesuita spagnolo in Perú , studioso e difensore della cultura indigena; ebbe un ruolo importante nel III Concilio di Lima (1582-1583).

- 16/2: B. Giuseppe Allamano (1851–1926), sacerdote italiano, fondatore degli Istituti dei Missionari e delle Missionarie della Consolata (Santuario mariano di Torino).

- 17/2: SS. Sette Fondatori dell’Ordine dei Servi di Maria (Firenze, s. XIII), mendicanti e missionari.

- 17/2: S. Pietro Yu Chong-nyul, coreano, padre di famiglia, ucciso a Pyongyang (+1866), perché sorpreso in casa di un catechista leggendo il Vangelo di notte. È uno dei 103 Santi Martiri coreani (memoria il 20/9).

- 18/2: Mercoledì delle Ceneri e inizio della quaresima: da sempre la Chiesa invita a vivere le opere di digiuno, preghiera ed elemosina con gesti di solidarietà e di missione.

- 18/2: S. Francesco Régis Clet (1748-1820), sacerdote francese della Congregazione della Missione, missionario per 30 anni in Cina e martire.

- 18/2: S. Alberico Crescitelli (1863+1900), sacerdote del PIME, missionario in Cina e martire (21/7) nella rivolta dei boxers. Lo si celebra oggi nell’anniversario della sua beatificazione.

- 19/1: Vari Popoli dell’Estremo Oriente (Cina, Vietnam, Corea...) festeggiano il capodanno lunare. Pace, armonia e ringraziamento al Cielo sono i valori universali che si celebrano in questa lieta circostanza.

- 22/2: Festa della Cattedra di S. Pietro e del Papa, in quanto vicario di Cristo e di Pietro, chiamato a presiedere nella carità, per il servizio dell’unità nella Chiesa e della missione nel mondo intero.

- 22/2: B. Diego Carvalho (1578-1624), sacerdote gesuita portoghese, missionario e martire a Sendai (Giappone), assieme a molti altri compagni.

- 23/2: S. Policarpo (+ca. 155), discepolo di S. Giovanni apostolo, vescovo di Smirne, ultimo dei Padri Apostolici.

- 23/2: B. Giuseppina Vannini (1859-1911), religiosa italiana, che, assieme al sacerdote camilliano B. Luigi Tezza, fondò la congregazione delle Figlie di S. Camillo, per il servizio ai malati.

- 24/2: B. Ascensión Nicol Goñi (1868-1940), religiosa spagnola, cofondatrice delle Missionarie Domenicane del SS.mo Rosario, con carisma missionario ed educativo.

- 25/2: S. Valburga (710ca.-779), di origine inglese, sorella dei SS. Villibaldo e Vinebaldo. Fece parte del gruppo di monache e monaci che aiutarono S. Bonifacio ad evangelizzare la Germania. Fu badessa di due monasteri ad Heidenheim (Germania).

- 25/2: B. Sebastiano Aparicio (+1600), che passò dalla Spagna al Messico, da sposato a vedovo, da ricco a frate laico francescano; morì quasi centenario a Puebla (Messico).

- 25/2: SS. Luigi Versiglia, vescovo, e Callisto Caravario, salesiani, martirizzati nel 1930 nella provincia del Guandong, Cina.

- 26/2/1885: Data importante per la storia del colonialismo e delle missioni in Africa: terminò la Conferenza di Berlino (1884-1885), ove le potenze europee si spartirono il continente africano.

-27/2: B. Carità (M. G. Carolina) Brader (1860-1943), religiosa svizzera, missionaria in Ecuador e in Colombia, fondatrice; seppe conciliare vita contemplativa e attività missionaria.

- 28/2: S. Augusto Chapdelaine, sacerdote della Società delle Missioni Estere di Parigi, martire (+1856) a Xilinxian, provincia di Guangxi (Cina).

P. Romeo Ballan, mccj

La missione è una passione per Gesù, è una passione per il suo popolo
Papa Francesco (E.G.  268)