Giovedì, 17 novembre 2016
Il comitato allargato della Rete Ecclesiale Pan-amazzonica (REPAM), della quale fa parte il comboniano P. Dario Bossi, si è riunito dal 21 al 23 ottobre, con 143 rappresentanti delle organizzazioni indigene e degli agenti di pastorale del Vicariato Apostolico della regione amazzonica dell’Ecuador, nella città di Puyo, in Ecuador. L’incontro aveva come obiettivi la promozione del dialogo, lo scambio di conoscenze ed esperienze in vista di elaborare proposte di lavoro comune in difesa della Casa Comune, il rafforzamento dei popoli amazzonici e la costruzione di una Chiesa dal volto e dallo spirito amazzonico.

A conclusione dei tre giorni di lavori, i delegati hanno redatto un comunicato finale intitolato “Vivere nella foresta, della foresta, senza distruggere la foresta, perché ci riconosciamo parte di essa”, nel quale riassumono la ricchezza dell’evento e fanno proposte concrete di azione a livello ecclesiale e socio-ambientale.