Domenica 8 dicembre 2019
Il tema dell’inculturazione non è nuovo tra i teologi africani, specie negli studi recenti. Eppure sembra che ci sia ancora la tendenza a fermarsi al suo livello superficiale, piuttosto che toccarne il significato profondo. In questo articolo “Sfide e prospettive per l’inculturazione in Africa” viene svolta una breve indagine nella storia e viene osservato in modo sistematico come il processo di inculturazione sia stato a cuore alla Chiesa per secoli, ma d'altra parte continui a essere nuovo e le sue radici non siano ancora pienamente penetrate nell'animo dei fedeli cattolici africani. Vengono suggeriti diversi «percorsi » che il processo di inculturazione potrebbe intraprendere per trasformare la vita delle persone in Africa. [Testo e foto: La Civiltà Cattolica].

SFIDE E PROSPETTIVE
PER L'INCULTURAZIONE IN AFRICA
Marcel Uwineza S.J.

Il tema dell'inculturazione non è nuovo tra i teologi africani, specie negli studi recenti. A causa della sua rilevanza, ci siamo proposti di svolgere una breve indagine per osservare come il processo di inculturazione sia stato al centro della Chiesa per secoli, ma d'altra parte continui a essere nuovo e le sue radici non siano ancora pienamente penetrate nell'animo dei fedeli cattolici africani. In questo articolo suggeriremo alcuni «percorsi» che il processo di inculturazione potrebbe intraprendere oggi in Africa.

Perché inculturazione?

(…)

[La Civiltà Cattolica]