Mercoledì 3 febbraio 2021
Il Santo Padre commemorerà la Giornata internazionale della Fratellanza umana con il Grande Imam di Al-Azhar, Ahmad Al-Tayyeb, in un incontro virtuale il 4 febbraio, data istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite per questa occasione. L’evento si terrà ad Abu Dhabi, alla presenza dello Sceicco Mohammed Bin Zayed. [Nella foto (Vaticannews): Papa Francesco e il Grande Imam di Al-Azhar Ahmad Al-Tayyib]

Papa Francesco celebrerà la Giornata Internazionale della Fratellanza Umana il 4 febbraio, in un evento virtuale organizzato dallo Sceicco Mohammed Bin Zayed ad Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, con la partecipazione del Grande Imam di Al-Azhar, Ahmad Al-Tayyeb; il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres e altre personalità. Nella medesima occasione verrà assegnato il Premio Zayed per la Fratellanza Umana che si ispira al Documento sulla Fratellanza Umana.

L’incontro e la cerimonia di premiazione – si legge in una nota del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso – verranno trasmessi in streaming in diverse lingue dalle ore 14.30 (ora di Roma) 13.30 (GMT) da Vatican News, il portale di informazione multimediale della Santa Sede, e diffusi da Vatican Media. “Questa celebrazione risponde al chiaro invito rivolto da Papa Francesco a tutta l’umanità a costruire un presente di pace nell’incontro con l’altro”, ha sottolineato il Cardinale Miguel Ángel Ayuso Guixot, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso.

“Nell’ottobre 2020, tale invito divenne ancora più ineludibile con l’Enciclica Fratelli tutti. Questi incontri sono un modo per realizzare un’amicizia sociale autentica, come ci ha chiesto il Santo Padre”, ha aggiunto. La data non è una coincidenza. Il 4 febbraio 2019, nel corso del viaggio apostolico del Santo Padre negli Emirati Arabi Uniti, il Papa e il Grande Imam di Al-Azhar (Il Cairo), Ahmad Al-Tayyeb, firmarono il Documento sulla Fratellanza Umana per la Pace Mondiale e la convivenza comune.

Pochi mesi dopo è stato istituito l’Alto Comitato per la Fratellanza Umana per tradurre le aspirazioni del Documento sulla Fratellanza Umana in impegni e azioni concrete, per promuovere la fraternità, la solidarietà, il rispetto e la comprensione reciproca. L’Alto Comitato ha in programma di istituire una Casa Famiglia Abramitica, con una sinagoga, una chiesa e una moschea, sull’Isola Saadiyat ad Abu Dhabi. Ha costituito una giuria indipendente che riceve candidature al Premio Zayed per la Fratellanza Umana, selezionando i vincitori il cui lavoro si è distinto per l’impegno permanente a favore della fraternità umana. Il Premio del 2021 verrà assegnato il 4 febbraio.

Il 21 dicembre 2020, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite, all’unanimità ha dichiarato il 4 febbraio Giornata internazionale della Fratellanza Umana.
[M.N. – SIR]