Pasqua 2021
Di cioccolato o biologiche? Con tanti dolci e cibi, ormai non ci preoccupiamo più di questo. Ma le “uova di Pasqua” continuano ad alimentare la nostra immaginazione come un simbolo potente! Le uova sono simbolo di fertilità, di vita nuova in procinto di nascere, rappresentano possibilità nuove in arrivo. Ed è per questo che la nostra cultura tradizionale ha associato le uova alla festa cristiana di Pasqua.

Pasqua è la festa della vita che era nascosta e sembrava non avere futuro – l’uovo chiuso, Cristo nel sepolcro. Ma arriva il giorno in cui il guscio dell’uovo si rompe per la forza della vita che lì dentro sta nascendo e crescendo, un po’ come la pietra che chiudeva il sepolcro fino all’alba del giorno di Pasqua.

Uscire dal nostro guscio d’uovo, aprire finalmente le “tombe” (che hanno tanti nomi diversi) che sembravano aver seppellito la nostra gioia, spezzare a poco a poco le fasce di questo confinamento che a volte sembra toglierci il respiro… Tutte immagini diverse che parlano della stessa realtà: la Pasqua del Signore ci offre la possibilità di fare della nostra vita una vita nuova, capace di cominciare già a vivere quel futuro che Dio ha in serbo per noi e che comincia ad arrivare.

Come ci hanno detto i Consigli Generali nel messaggio del 15 marzo 2021: “coraggiosi frequentatori del futuro”.
Che sia una Pasqua vera e felice!
P. Fernando Domingues, mccj
Superiore provinciale dei Comboniani in Portogallo