La giornata Internazionale della Pace delle Nazioni Unite è una chiamata globale per la tregua e la non-violenza. 

La giornata Internazionale della Pace delle Nazioni Unite è una chiamata globale per la tregua e la non-violenza. 

È un tempo per riflettere sull'orrore e i costi della guerra, e sul nostro dovere di risolvere nel dialogo le nostre divergenze. 

La maggior parte delle vittime dei conflitti sono i deboli. Civili innocenti. Padri, mamme, bambini. 

Senza la pace non hanno la più piccola speranza di migliorare le loro vite. Nessuna pur piccola speranza di sfuggire alla povertà. 

Spesso bersaglio di guerra sono anche coloro che lavorano per i più poveri. 

Giornalisti, professionisti della medicina, lavoratori umanitari, personale delle Nazioni Unite e promotori di pace si sono spesso trovati sotto il fuoco. 

Combattenti, Signori di guerra, fornitori di armi e loro finanziatori continuano a manifestare un crudele disprezzo per la vita. 

In questo giorno Internazionale della Pace, voglio ricordare a tutti loro che c'è un’altra strada. 

Una strada migliore. Il cammino della pace. 

Ci sentiamo rincuorati dal fatto che c’è sempre meno spesso guerra tra le nazioni. 

Diplomazia e negoziati stanno divenendo la scelta più frequente. 

Ed anche dove gli Stati sono lacerati da conflitti interni, la storia mostra che la pace può prevalere se c'è sufficiente volontà. 

Ci sono molti esempi di fautori di pace che hanno avuto successo nel dominare le voci dell’odio. 

Attingo speranza anche dal rinnovato impegno della comunità internazionale per trovare una soluzione al disarmo nucleare. 

Ecco perché ho lanciato la campagna NDD -Noi dobbiamo Disarmare -. Finché esistono tali armi, nessuno è al sicuro. 

In questo giorno Internazionale della Pace, io ho un semplice messaggio per tutti: Noi Dobbiamo 

Disarmare! Noi dobbiamo avere la pace. 

Sostieni le Nazioni Unito, e fai la tua parte per la pace. 

 

Il Segretariato Generale delle NU 

 

Il Segretariato Generale delle NU