Vertice sul clima COP24 in Polonia: Appello al digiuno per salvare il pianeta

Immagine

Domenica 18 novembre 2018
Un digiuno per salvare il pianeta. A pochi giorni della Cop24, la conferenza delle Nazioni Unite sul clima prevista dal 4 al 14 dicembre a Katowice, in Polonia, novanta personalità tra rappresentanti religiosi, operatori umanitari e sociali e intellettuali in Francia hanno firmato un appello a digiunare in un periodo compreso tra il 30 novembre e il 2 dicembre. In allegato pubblichiamo una preghiera in italiano, inglese, spagnolo, francese, portoghese, e polacco.

Il digiuno — da solo o in gruppo — può riguardare l’alimentazione o altro. I firmatari della dichiarazione intendono così «rispondere all’allarme lanciato dal Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico e richiamare l’attenzione dei cittadini e dei governi in occasione della conferenza in Polonia».

«La nostra ambizione — proseguono — non è di “cavarsela” ma di cogliere l’occasione rappresentata da questa crisi a larga scala per compiere una trasformazione positiva dell’umano». Il digiuno infatti, spiegano, rappresenta «un tempo diverso che permette di riflettere sul nostro modo di abitare il mondo e di decidere di cambiare concretamente il nostro modo di vita».
L’Osservatore Romano, domenica 18 novembre, p. 2