Morire di fame: Centinaia di vittime in Uganda nelle ultime settimane

Immagine

Sabato 16 luglio 2022
Una madre si prende cura dei propri figli gravemente malnutriti nell’ospedale di Kaabong, nel nord-est dell’Uganda. L’immagine arriva dalla regione di Karamoja, tra le più povere del Paese dell’Africa orientale, dove secondo le agenzie umanitarie sono quasi 100.000 i bambini in condizioni di grave malnutrizione. [
L’Osservatore Romano]

Circa 10.000 le donne incinte o in allattamento che si trovano nelle stesse drammatiche condizioni. Le autorità locali hanno confermato ieri che centinaia di persone sono morte «a causa della fame». Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Afp, il governo ugandese non ha fornito cifre esatte sul numero di morti nella regione di Karamoja, dove tuttavia oltre 500.000 persone — circa il 40 per cento della popolazione dell'area — sono a rischio per la grave malnutrizione. La regione è colpita inoltre da una grave siccità, ad acuire una crisi umanitaria che si consuma senza trovare adeguato spazio nei media.
[L’Osservatore Romano]