Vescovi Lazio: nuovo portale della “missio ad gentes” e il progetto pastorale per 2020-2025

Immagine

Sabato 15 febbraio 2020
È attivo e consultabile all’indirizzo www.missiolazio.it il nuovo portale della Commissione della Conferenza episcopale del Lazio incaricata della “missio ad gentes” nelle diocesi della Regione ecclesiastica. Il portale, che si sta arricchendo progressivamente di contenuti, si pone l’obiettivo di raccogliere e condividere le esperienze delle Chiese locali e il loro impegno missionario, tra gemellaggi, missioni diocesane, presenze di fidei donum e altre iniziative di mondialità, ed è uno dei frutti del Mese missionario straordinario di ottobre 2019.

“Vogliamo spingere tutti alla ricerca della missione, che insieme a liturgia, carità e catechesi manifesta la vera natura della Chiesa – illustra l’incaricato di Missio Lazio, don Mariano Salpinone –. Valorizzare il reale per abbracciarlo in maniera più profonda è la prima profetica sfida missionaria. Il compito dei Centri missionari diocesani sta nel mettere in rete le tante ricchezze delle Chiese del Lazio, così che la partenza di uno solo sia il movimento di tutti”.

Missio Lazio lancia alcune piste di impegno per il quinquennio 2020-2025, che partono dal collegamento tra gruppi missionari e realtà che operano a livello internazionale, passano attraverso una formazione fatta di preghiera, approfondimento e racconto delle problematiche mondiali e approdano a una condivisione profetica che porta a sposare l’umanità intera. “Dobbiamo convertirci per snellirci, così da decentrarci e abitare il confine. Nessuno è generativo se non si dona all’altro, se non si ricompone in unità per l’incontro con l’altro”, conclude don Salpinone.
[
SIR]