Mancano 138 giorni al 09-09-2018, [Assemblea Intercapitolare dal 9 al 30 settembre 2018 a Roma ]

P. Tesfaye in Ecuador
P. Tesfaye Tadesse Gebresilasie visita dal 3 al 25 aprile la Provincia comboniana dell’Ecuador con Fr. Alberto Lamana
Fr. Lamana visita la DSP
Fr. Alberto Lamana Cónsola visita dal 18 al 29 aprile la Provincia comboniana della DSP
P. Pietro in Uganda
P. Pietro Ciuciulla sarà dal 15 aprile al 1 maggio in Uganda per Incontro Economia e Prime Professioni
Fr. Alberto Lamana a pesaro
Fr. Alberto Lamana Cónsola partecipa dal 30 aprile al 3 maggio all’Incontro dei Fratelli a Pesaro
P. Jeremias a Parigi
P. Jeremias dos Santos Martins visita dal 3 al 7 maggio la comunità di Parigi
Data di Nascita: 27/02/1963
Data Decesso: 22/04/2018
Luogo Decesso: Ciudad de México
Data di Nascita: 21/11/1940
Data Decesso: 17/03/2018
Luogo Decesso: Newark/USA
Data di Nascita: 23/03/1943
Data Decesso: 15/03/2018
Luogo Decesso: Brescia/I
Data di Nascita: 20/10/1931
Data Decesso: 03/03/2018
Luogo Decesso: Ellwangen/D
Data di Nascita: 04/05/1932
Data Decesso: 19/02/2018
Luogo Decesso: Castel d'Azzano/I
più letti

Lunedì 23 aprile 2018
L'educazione ci dà una profonda comprensione del fatto che siamo legati insieme come cittadini della comunità globale e che le nostre sfide sono interconnesse” [Education gives us a profound understanding that we are tied together as citizens of the global community, and that our challenges are interconnected] Ban Ki-moon, ex segretario generale delle Nazioni Unite.

Sunday, April 22, 2018,
Today, April 22 is celebrated the World Earth Day. This Day stresses the interdependence of all of creation and focuses on plastic waste. JPIC has prepared a PowerPoint presentation for Earth Day, 2018 which includes education about climate change and plastics pollution, church teaching and prayers, and suggested action for individuals and communities. These resources is available in English and Spanish at [www.jpicroma.org].

Il Pastore Buono abbraccia il mondo intero nel suo Cuore
P. Romeo Ballan, mccj

Un solo gregge guidato da Dio
Don Joseph Ndoum

Giovedì 19 aprile 2018
Erano stati 13 i morti a Columbine nello Stato del Colorado; 26 a Sandy Hook nello Stato del Connecticut; e 17 alla Marjory Stoneman Douglas in Florida. Negli ultimi vent’anni dal 1999 ad oggi 2018 ci sono stati più di duecento assalti di massa (mass shootings) che nel tempo, crescendo in numeri, hanno definito in maniera inequivocabile la continua ecatombe che gli USA stanno vivendo e lo schock e i traumi che queste vittime vivono nelle scuole ma anche in molti luoghi pubblici dove sono successi. Negli Stati Uniti, i nomi di luoghi o scuole sono sempre ricordati con i numeri di morti o di feriti che questi attacchi hanno causato. Ciò che non dicono i numeri dei morti o feriti sono i danni collaterali di questa crisi, prevalentemente americana. I numeri comparati ad altre nazioni a livello universale parlano chiaro: non esiste al mondo un altro paese più incline alla violenza e uccisioni con le armi nei confronti dei propri cittadini.