Venerdì 1 novembre 2019
Si è conclusa in provincia italiana dei missionari comboniani la prima tappa di elezione del nuovo Consiglio provinciale. Con la nomina del nuovo superiore provinciale, p. Fabio Baldan, e la scelta dei primi 4 Consiglieri, si prepara ora l’Assemblea provinciale che completerà la nuova squadra di governo con altri due confratelli scelti dall’Assemblea stessa.

Le comunità stanno già scegliendo i loro rappresentanti da mandare a Pesaro dal 25 (sera) al 29 (pranzo) novembre. Devono far pervenire alla casa di Bologna i nomi da loro indicati entro il 15 novembre.

Oltre a chiudere il processo elettorale, l’Assemblea sarà anche un momento di verifica del cammino fatto e di programmazione. Ai partecipanti viene chiesto di presentare, in pochi minuti, “una cosa significativa avvenuta in comunità negli ultimi tre anni”. Sarebbe importante che questo fosse frutto di un incontro comunitario in cui si concede ai propri rappresentanti il mandato di portare in Assemblea la vita e il sentire della comunità.

Ci saranno due momenti di riflessione affidati a membri esterni: don Paolo Boschini, diocesano di Modena, al quale è stato chiesto di aiutare a cogliere “lo specifico” di un istituto come il nostro in questo tempo di profondi cambiamenti a livello sia sociale che ecclesiale; e p. Pietro Ciuciulla che, rappresentando il Consiglio generale, al quale è stato chiesto di aiutare a inserire la provincia italiana nel cammino di Istituto intrapreso dopo l’ultimo Capitolo generale.
[comboniani.org]