Giovedì 22 settembre 2022
I missionari comboniani che lavorano in modo continuativo nelle parrocchie e rettorie comboniane delle circoscrizioni europee – Italia, Provincia di lingua tedesca (DSP) e London Province (LP) – si sono ritrovati a Bressanone, dal 30 agosto al 1° settembre 2022. All’incontro hanno partecipato 15 comboniani (8 dalla DSP, 5 dall’Italia e 2 dalla LP) che hanno giudicato l’iniziativa molto utile e interessante, un tempo prezioso per la condivisione e la riflessione, in un clima di fraternità e di ricerca.

In particolare, due interventi sono stati molto apprezzati e hanno aiutato i missionari ad approfondire la tematica. Il primo, di Fr. Enzo Biemmi, sul tema “La parrocchia: quale conversione missionaria?”, e poi la relazione e testimonianza del laico Reinhard Demetz, vicario pastorale della diocesi di Bolzano-Bressanone.

Incontro dei comboniani che lavorano nelle parrocchie comboniane in Europa.

L’idea di organizzare un seminario a livello europeo sul tema “Parrocchie comboniane: percorsi per una parrocchia missionaria” è nata nel contesto del Consiglio Europeo della Missione a fine novembre 2021, a Santarém (Portogallo). In quella occasione era stato proposto di dividere il seminario in due gruppi per facilitare la partecipazione. Un incontro di questo tipo è già in programma per le province di Spagna e Portogallo.

Incontro dei comboniani che lavorano nelle parrocchie comboniane in Europa.

In questa riflessione comunque non partiamo da zero perché già in passato il tema della nostra presenza con e nelle parrocchie è stato affrontato a livello locale, sia in Europa – nei Simposi di Limone, in alcuni laboratori e assemblee – sia in altri continenti, ad esempio in Brasile. Nel contesto europeo, in particolare, sembra che la nostra presenza in parrocchia faciliti il nostro inserimento nella Chiesa locale, la possibilità di essere accettati e di intrecciare rapporti più duraturi con il clero locale.