Lunedì 21 novembre 2022
Il Segretariato unitario di animazione missionaria (SUAM) e la Conferenza degli istituti missionari italiani (CIMI) si sono incontrati nel consueto appuntamento annuale, dal 14 al 17 novembre, nella casa generalizia dei Missionari Comboniani a Roma.

Segretariato unitario di animazione missionaria (SUAM) a Roma.

Alternando momenti in assemblea comune e momenti vissuti a livello di gruppo, essi hanno dapprima condiviso e discusso le varie questioni di interesse comune per i 14 istituti missionari presenti in Italia, poi hanno riservato una approfondita riflessione sul tema dell’ecologia integrale, a partire dalla Lettera enciclica Laudato si’ sulla cura della Casa comune, di Papa Francesco, e la Piattaforma di Iniziative Laudato si’ (Laudato si’ Action Platform), del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, che offre uno spazio in cui istituzioni, comunità e famiglie possono imparare e crescere insieme, mentre camminiamo verso la piena sostenibilità, nello spirito olistico dell’ecologia integrale.

Segretariato unitario di animazione missionaria (SUAM) a Roma.

Sull’incontro del SUAM, Padre Giorgio Padovan, rappresentante comboniano, ha detto: «Abbiamo vissuto questo incontro nella “modalità sinodale” e convinti della necessità del nostro impegno di coniugare la missione con il tema dell’ecologia integrale. In questo, siamo stati guidati dalla competenza di Suor Ana Victoria Ulate, salesiana, che ha saputo entusiasmarci della nuova dimensione dell’ecologia integrale, al punto da renderci ancor più convinti che non possiamo fare a meno di aderire alla Piattaforma LS per contribuire a tutelare e a proteggere la Casa comune, ricercando insieme le vie per uno sviluppo sostenibile e integrale, nella convinzione che questo deve ormai fare parte integrante del nostro impegno e cammino missionario in Italia.

Conferenza degli istituti missionari italiani (CIMI) a Roma.

Da parte sua, Fr. Antonio Soffientini, anch’egli comboniano e coordinatore della Commissione Giustizia, Pace e Integrità del Creato (GPIC) del CIMI, dopo aver confermato il sorprendente interesse al tema dell’ecologia integrale mostrato dai partecipanti, ha tenuto a precisare che, tra altri importanti temi affrontati, grande coinvolgimento hanno registrato la verifica e la valutazione della seconda edizione del “Festival della Missione”, svoltasi dal 29 settembre al 2 ottobre 2022, promosso dalla Conferenza Episcopale Lombarda (CEL) e organizzato dalla Fondazione Missio Italia (Cei) e dalla CIMI, in collaborazione con la Diocesi di Milano. Ha aggiunto: «L’evento è talmente piaciuto che si è deciso di iniziare subito con la programmazione delle prossime attività di formazione, in vista di una nostra maggiore partecipazione all’edizione 2023 del “Festival della Missione”».